Seminari

L’Osservatorio Astronomico di Palermo G.S. Vaiana organizza presso la propria sede una serie di seminari su tematiche di ricerca astrofisica e loro prospettive.

 

Di norma i seminari si svolgeranno con cadenza bi-mensile nell’aula dell’Osservatorio in Piazza del Parlamento 1.

Chi volesse proporre un seminario può contattare gli organizzatori dei seminari, Sara Bonito e Ignazio Pillitteri ().

L’elenco dei seminari passati è disponibile a questo link

 

dom lun mar mer gio ven sab
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
14
15
17
18
19
20
Seminario: Francesco Malara (UniCal) 15:00
Seminario: Francesco Malara (UniCal)
Feb 20@15:00–16:00
Speaker: Francesco Malara (UniCal) Titolo del talk: “MHD waves and turbulence in plasmas of the solar corona” Abstract: “The solar corona is made of extremely tenuous plasmas having different physical conditions, e.g., temperature, density, and magnetic fields. In response to perturbations, restoring forces determined by pressure and the local magnetic field can determine the formation and propagation of magnetohydrodynamic (MHD)
21
Seminario: Ileana Chinnici (INAF) 15:30
Seminario: Ileana Chinnici (INAF)
Feb 21@15:30–17:00
Speaker: Ileana Chinnici (INAF) Titolo: Le spedizioni scientifiche dell’Osservatorio di Palermo, ieri e oggi Abstract: Anche l’Osservatorio di Palermo, nel corso della sua lunga storia, ha organizzato o partecipato ad alcune spedizioni scientifiche; naturalmente, non sempre si è trattato di finalità vòlte a studi astronomici, ma in ogni caso le spedizioni avevano scopi scientifici. Tra quelle di carattere astronomico vanno
22
23
24
25
26
27
Seminario: Victor Almendros (INAF) 15:00
Seminario: Victor Almendros (INAF)
Feb 27@15:00–16:30
Speaker: Victor Almendros (INAF) Title: Evolution of the mass accretion rate and its relationship with the stellar and disk mass from brown dwarfs to stars Abstract: The time evolution of the dependence of the mass accretion rate with the stellar mass and the disk mass represents a fundamental way to understand the evolution of protoplanetary disks and the formation of
28
29