L’astrofisica palermitana Eleonora Troja ha ricevuto il premio Farnesina

di Mario Giuseppe Guarcello    ( segui @mguarce)

 

 

Il 5 Febbraio 2018, in occasione dell’apertura a Roma, presso il Ministero degli affari esteri, della riunione annuale degli addetti scientifici e addetti spaziali, il ministro degli Esteri Angelino Alfano ha consegnato alla ricercatrice palermitana Eleonora Troja il Premio Farnesina, come riconoscimento per la prima osservazione di un segnale ai raggi X durante il processo di fusione di due stelle a neutroni.

 

Il premio è una ragione di orgoglio per tutta l’astrofisica italiana, ed in particolare per l’Osservatorio Astronomico di Palermo, dove Eleonora Troja, ora alla NASA, ha lavorato durante la sua tesi di laurea triennale e magistrale conseguite presso l’Università degli Studi di Palermo.