3DMAP-VR: un progetto per lo sviluppo di modelli astrofisici in 3D per la Realtà Virtuale

Lo sviluppo di modelli numerici rappresenta un potentissimo mezzo per indagare proprietà fisiche ed evoluzione temporale di oggetti astronomici, soprattutto per oggetti remoti o quando il livello di dettaglio necessario è maggiore del potere di risoluzione dei telescopi moderni. Questi modelli sono sviluppati usando codici idrodinamici o magnetoidrodinamici. Negli ultimi anni, lo sviluppo della Realtà Virtuale sta offrendo possibilità nuove per l’esplorazione dei modelli tridimensionali ed il loro utilizzo per scopi scientifici e didattici.

 

Un team dell’Osservatorio Astronomico di Palermo composto da S. Orlando, I. Pillitteri, F. Bocchino, L. Daricello e L. Leonardi, ha sviluppato il progetto 3DMAP-VR (three-dimensional Modeling of Astrophysical Phenomena in Virtual Reality), mirato alla realizzazione di modelli 3D magnetoidrodinamici di oggetti astrofisici visualizzabli in realtà virtuale. Questi modelli complessi sono realizzati considerando tutti i processi fisici noti che avvengono in questi oggetti, utilizzando codici di calcolo numerico parallelo per plasmi astrofisici quali FLASH e PLUTO, e sfruttando potenti macchine di calcolo come quelle messe a disposizione dal CINECA. I modelli prodotti, sono infine resi pubblici nella galleria “Universe in hands” su Sketchfab, una piattaforma per la pubblicazioni e condivisione di modelli 3D e contenuti per realtà virtuale e realtà aumentata.

 

Nella galleria sono attualmente disponibili modelli di:

  • strutture magnetiche della corona solare;
  • interazione tra stella e pianeta in sistemi con Gioviani caldi;
  • processo di accrescimento in stelle giovani con dischi protoplanetari;
  • jet protostellari;
  • esplosioni di novae;
  • interazione tra resti di supernova e mezzo circumstellare;
  • l’effetto dei raggi cosmici sulla morfologia dei resti di supernova.

Il team di 3DMAP-VR aggiorna costantemente la galleria. Rappresentazioni artistiche di oggetti astrofisici sono invece raccolti nella galleria “The art of astrophysical phenomena“. Il progetto è descritto nell’articolo: “3DMAP-VR, A Project to Visualize Three-dimensional Models of Astrophysical Phenomena in Virtual Reality”, pubblicato recentemente come Research Notes of the American Astronomical Society.